Ascelle Pezzate: i rimedi

Ascelle Pezzate: i rimedi

 

Le ascelle pezzate! Il sudore ascellare infatti non è prerogativa dell’estate, anzi, spesso nei mesi autunnali e invernali la situazione potrebbe peggiorare, specialmente se si indossano abiti fatti con tessuti sintetici!

Non a caso, infatti, in periodi come l’adolescenza, la gravidanza o l’inizio della menopausa, la produzione del sudore e il suo odore cambiano e si intensificano! Anche l’assunzione di certi tipi di farmaci può influire sulla quantità e l’odore del sudore.Un aumento della sudorazione però, nella maggior parte dei casi, è dovuto a fattori come lo stress, lo svolgimento di attività fisica, il trovarsi in ambienti caldi o anche l’agitazione, che contribuiscono tutti alla creazione delle temute macchie bagnate sotto le ascelle, spesso corredate da aloni bianchi.

Niente paura, questi aloni sono semplicemente dovuti ai sali presenti nel sudore, mentre il cattivo odore è dovuto alla degradazione chimica che subisce il sudore entrando a contatto con i batteri presenti sulla pelle. Cosa fare allora quando si ha il problema delle ascelle pezzate?

ACCORTEZZE UNIVERSALI

Prima di suggerirvi alcuni rimedi, ci trasformiamo per un momento in Capitan Ovvio :-D: la cosa migliore e fondamentale per combattere e prevenire le ascelle pezzate è l’igiene personale, facendo anche attenzione agli indumenti che si indossano.I vestiti realizzati con tessuti sintetici infatti contribuiscono all’insorgenza di cattivi odori, per questo è sempre meglio indossare vestiti fatti con fibre naturali come il cotone o il lino.

Inoltre, è bene cambiarsi spesso i vestiti, non indossando, dopo aver fatto la doccia, vestiti già messi e in cui si ha già sudato: questi vestiti vanno lavati subito, preferibilmente aggiungendo un po’ di bicarbonato di sodio, ottimo per eliminare i cattivi odori, e guai a riporre i vestiti sporchi nell’armadio assieme a quelli puliti!

Se inoltre siete in giro e avete corso per prendere il pullman che vi deve portare a scuola o in università o vi siete catapultate al lavoro, suggeriamo di portarvi dietro delle salviettine disinfettanti da passare sotto le ascelle, per asciugare il sudore e creare un ambiente sfavorevole per i batteri che causano i cattivi odori.

Anche una passata di gel disinfettante come l’Amuchina può aiutare – ma attenzione! Non usatela se vi siete depilate da poco: l’alcol contenuto vi brucerebbe tantissimo!!

Se la situazione non è disastrosa, si può pensare dunque, prima di comprare prodotti specifici o passare a soluzioni più estreme, di ricorrere ai cari buoni vecchi rimedi della nonna, tra cui…L’allume di rocca!

L’allume di rocca è infatti ottimo per assorbire naturalmente gli odori, e strofinarlo sotto le ascelle dopo essersi lavati per bene è un metodo molto efficace per arginare il problema delle ascelle pezzate!

Un’alternativa all’allume di rocca è il limone: strofinare una fettina di limone sotto le ascelle infatti ha una funzione battericida, limitando la produzione di cattivi odori..

Non vi piace il limone? Fate largo al succo di pomodoro! Fare il bagno aggiungendo una tazza di succo di pomodoro nell’acqua, stare a mollo per 15 minuti e poi lavarsi normalmente con detergenti delicati, aiuta a creare sulla pelle un ambiente sfavorevole per la riproduzione dei batteri.

 

Anche l’alimentazione gioca un fattore importante: spezie come il curry, ma anche cibi come aglio, cipolle, alimenti ricchi di grassi, gli asparagi, il pesce e tè e caffè possono contribuire a rendere più intenso l’odore del sudore.

Depilarsi sotto le ascelle inoltre aiuta a ridurre la formazione di batteri, perché i peli contribuiscono alla loro proliferazione sul cavo ascellare. Ebbene sì, questo vale anche per gli uomini!

…E SE I RIMEDI NATURALI NON BASTANO?

Quando si ha una sudorazione molto abbondante, si può ricorrere ai deodoranti con funzione antitraspirante. Questi prodotti contengono infatti cloruro di alluminio e sono molto efficaci per tenere sotto controllo la produzione del sudore.

Questi deodoranti Antiperspirant deodorante roll on dunque hanno una doppia funzione: coprire gli odori, ed arginare la sudorazione, riducendone la quantità e contribuendo a mantenere la pelle asciutta.
Sono spesso sotto accusa e non si è ancora capito se, su qualcuno, questi prodotti potrebbero non essere l’ideale. In caso di dubbio, come sempre, rivolgetevi ad un esperto!

Per evitare inoltre imbarazzi, in commercio esistono delle speciali alette assorbi sudore che hanno una doppia utilità: la prima è ovviamente quella di assorbire il sudore, la seconda invece è proteggere i vestiti, che in questo modo non si macchieranno e non si bagneranno. Ottimi per le occasioni importanti in cui, magari, sapete che dovrete alzare le braccia.

Spero che con questo articolo posso aiutare una mia cara amica..che aveva un grande problema come lei tante di noi..che magari leggendo questo post tante cose non sapevamo e dire che le abbiamo sotto gli occhi..un abbraccio e un bacio amica mia!

Related Posts:

Navigando sul web ho raccolto tantissime gif, wallpaper per desktop, screensaver,frasi,dediche,aforismi,cartoline,raccolte,scritte,consigli,informazioni,idee e tanto altro...come un grande Sogno..che voglio condividerli con voi. Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights anche se non espressamente specificati, vengono riconosciuti ai legittimi proprietari. Il Magico Mondo dei Sogni non vanta alcun diritto su di essi. Se qualche copyright è stato violato, informatemi tramite e-mail e le immagini o testo verranno rimossi. Grazie Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.