COPPIA – Egoisti a letto

Preocuparsi del proprio piacere (oltre quello del partner) non è sbagliato,anzi permette di giocare,sperimentare, migliorando l’intimità.

Anche nella relazione più felice civuole un pizzico di sano egoismo.Anzi è proprio questo il segreto.Eppure sotto le lenzuola è difficile trovare un equilibrio,perchè si pensa troppo alle proprie esigenze rendendo il ses*o deludente per il partner,oppure si rimane concentrati sul piacere dell’altro e si finisce per vivere il rapporto in modo finto e prestazionale.Come capire la via di mezzo?

quando non è sano

L’egoismo a letto è un atteggiamento abbastanza frequente negli uomini.Anche se in alcuni casi non c’è la volontà di esserlo e quindi è un margine sul miglioramento..Un uomo che non dedica tempo a carezze e preliminari e che va subito al sodo o si addormenta dopo il rapporto spesso non è consapevole che sono atteggiamenti da egoismo.I motivi possono essere tanti come per esempio se nella precedente relazione era abituato a fare bene l’amore in un certo modo,tenderà riproporre ciò che ha fatto in passato funzionava senza pensare che ha a che fare con una persona nuova e diversa.Poi ci sono uomini che fanno sempre le stesse cose perchè quelle sanno fare…svolto il compito non pensano all’isoddisfazione di lei..Altri invece non si sforzono neache di contrastare il sonno fisico che avviene dopo il rapporto.In tutti questi casi non c’è malafede ma solo pigrizia e un pò l’essere imbranati!

 

Finto altruismo

L’errore da non fare assolutamente è quello di non esagerare con le richieste perchè l’eros perderebbe spontaneità.Lui finirebbe per mettersi a vostro servizio,dimenticandosi di sè e trascurando il proprio piacere con la conseguenza diretta di avere frustazione e ameno voglia di fare l’amore.Alcuni uomini ( finti altruisti ) sono convinti che il loro piacere risieda nel piacere del partner e che fanno di tutto per fare provare piacere a lei a scapito del suo piacere.Così si perdono,si spengono e non hanno più stimoli…e quindi bisogna proprio dire che fare l’amore così diventa un lavoro, un abitudine.

Se lei non prova  ogni volta 3 orgas**i multipli si sentono dei incapaci,diventono insoddisfatti perchè non portano a casa ne il proprio piacere nè quello di lei.E l’eros scivola così nella prestazione.Sono uomini insicuri a cui bisogna insegnare a vivere e condividere il ses*o in modo più spontaneo.

Molti uomo fanno ses*o con il pilota automatico sicuri che vada bene…Come farglierlo capire?

Per sbloccare la sitazione e cambiare le cose al meglio ,cercare di evitare di fargli capire che c’è qualcosa che non va in lui, come esempio le frasi che si dicono “dobbiamo parlare” oppure “c’è un problema” lo metterebbero subito sulla difensiva facendolo sentire un incapace e con la conseguenza si chiuderebbe a riccio.

Provate a coccolarlo con dei complimenti per rassicurarlo ,valorizzate ogni suo gesto premuroso che ha verso di voi e invitatelo a fare le cose che più vi piacciono.Partite con l’iniziativa positiva se vi piace ricevere il ses*o orale, potete dirgli “adoro come sai baciarmi,mi faresti impazzire se lo facessi adesso” e non abbiate vergogna a essere dirette ed esplicite perchè gli uomini amano essere guidati dalla sua donna..ma evitate certi toni aggressivi o accusatori del tipo “devi fare questo” oppure “non fai mai questo nè quello nè altrodite invecemi piacerebbe fare questo insieme a te”.

Ricordate che ogni cambiamento andrebbe proposto come un gioco da condividere insieme…vedrete che feeling e sintonia che ci sarà fra voi..♥

Salva

Related Posts:

Navigando sul web ho raccolto tantissime gif, wallpaper per desktop, screensaver,frasi,dediche,aforismi,cartoline,raccolte,scritte,consigli,informazioni,idee e tanto altro...come un grande Sogno..che voglio condividerli con voi. Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights anche se non espressamente specificati, vengono riconosciuti ai legittimi proprietari. Il Magico Mondo dei Sogni non vanta alcun diritto su di essi. Se qualche copyright è stato violato, informatemi tramite e-mail e le immagini o testo verranno rimossi. Grazie Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.