Cinema – The Dinner

The Dinner

Una cena tra due fratelli con le rispettive mogli in un ristorante di lusso fa venire a galla un orribile segreto.
Stan Lohman (Richard Gere), membro del Congresso in corsa per la carica di governatore, accompagnato dalla giovane moglie Katelyn (Rebecca Hall), invita a cena in uno dei ristoranti più esclusivi della città suo fratello minore Paul (Steve Coogan) e la moglie Claire (Laura Linney). Quella che sembra essere una normale riunione familiare, si rivela essere invece l’occasione per discutere di un terribile omicidio commesso dai rispettivi figli e ancora impunito. I quattro genitori si trovano di fronte ad un doloroso dilemma morale: proteggere i propri ragazzi nascondendo la verità o agire secondo giustizia e denunciare il crimine? Portata dopo portata i rapporti si frantumano e si svelano i veri volti dei quattro protagonisti, restituendo una rappresentazione feroce della natura selvaggia dell’uomo, ben celata sotto la superficie delle convenzioni sociali e delle apparenze borghesi.

fonte: comingsoon

Related Posts:

NOTE LEGALI: Queste pagine web non rappresentano una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I CONTENUTI: Le foto e il materiale riprodotto in queste pagine provengono in prevalenza da internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti posso in ogni momento chiedere la rimozione, scrivendo a uno degli indirizzi di posta elettronica. I marchi citati rimangono dei rispettivi proprietari. CHI SIAMO Il Magico Mondo dei Sogni è un progetto no profit. Queste Pagine Web offrono solo post e/o informazioni generiche basate sulla libertà di parola e di pensiero. Tutti i post che si ritengono lesivi verso persone o cose dopo una comunicazione verranno subito rimossi. SALUTE Inoltre, questo sito non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o problemi, causati dall’utilizzo delle informazioni proposte, oppure da una formulazione di diagnosi o autodiagnosi i cui risultati sono risultati nocivi.